Azienda

Koch, passione per il surgelato

La storia dell’azienda

Prima i prodotti del territorio, poi tutte le specialità italiane e internazionali, ma sempre “frozen”. Fondata nel 1980 da Peter Gojer, l’azienda bolzanina Koch si è specializzata nella produzione di pasta e prodotti surgelati. La scelta è stata quella di produrre sia a marchio proprio che per le private label.
I prodotti comprendono specialità tipiche dell’Alto Adige, come, i canederli, gli spätzle all’uovo e agli spinaci e gli schlutzkrapfen, lunette di pane croccante di segale e lo strudel di mele, accanto a specialità italiane come lasagne, gnocchi e tortellini.
I canederli sono gli unici sul mercato in versione surgelata a fregiarsi del marchio di qualità Alto Adige, sigillo che garantisce requisiti ben superiori agli standard di legge.

L’azienda è presente nei settori del commercio all’ingrosso, così come in quello al minuto e nelle catene retail all’estero. Ed è molto forte nel settore dell’Horeca.
Dal 2000, la qualità dell’azienda KOCH è certificata e sempre tesa al miglioramento.
Koch ha sempre cercato sbocchi commerciali anche fuori dai confini italiani, laddove fosse forte l’interesse per i prodotti “made in Italy”. Questo ha condotto l’azienda a essere oggi presente in Austria, Germania, Svizzera, Inghilterra, Norvegia, Irlanda, Slovenia, Croazia, Polonia, Ungheria, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Danimarca e Francia. Nel tempo con acquisizioni mirate ha ampliato la capacità produttiva mantenendo sempre le caratteristiche qualitative che la contraddistinguono.

La cucina altoatesina

Le deliziose ricette che adornano le tavole dell’Alto Adige ne rispecchiano clima, paesaggio, cultura e popolazione: la cucina è solare, delicata, autoctona, di carattere, tradizionale e, tuttavia, aperta alle delicate ispirazioni provenienti da tutto il mondo. È sufficiente osservare qualche menù: zuppa di vino altoatesina, canederli allo speck e al formaggio creano un connubio perfetto con lasagne, pasta al pesto e maccheroni ai formaggi.